Il Nero d'Avola nei Secoli:


Gia nel 1500 vi e' notizia di un vino detto “calavrisi”, coltivato nell’agro di Catania, vino fatto con uve dall’acino rotondo. Ma calavrisi, poi italianizzato in calabrese non dice correttamente delle sue origini.
Per comprenderle bisogna parlare la lingua locale e seguire l’evoluzione linguistica a partire da un modo di dire locale. Il luogo e' Avola, piccolo centro del siracusano collocato tra Noto e Pachino.
Per le uve venute da Avola, che oggi sono conosciute come Nero d’Avola, si diceva che fossero scese da Avola, calate da Avola da cui:
Calau Avulisi
Calaurisi
Calavrisi
Calabrisi
Calabrese
Ecco perché il Nero d’Avola, da vitigno originario da Avola, viene detto nei secoli calabrese: per semplice assonanza, tipica dell’evoluzione linguistica. Certo e' che il Nero d’Avola ha origine siciliana, nell’assolata terra di Siracusa, ed e vino forte, sano, capace di resistere in terreni non irrigati, ed utilizzato per decenni come uva da taglio per rinforzare vini dal tenore insufficiente. Riscoperto negli ultimi 10 anni, il Nero d’Avola e il vitigno dei migliori rossi siciliani.
Vitigno da invecchiamento, il Nero d’Avola ha una tipicita organolettica che lo rende facilmente riconoscibile. Ha un grappolo non molto grande con acino medio-piccolo leggermente appuntito, con frutti dal colore rosso con sfumature violette, molto suggestivo, aroma pronunciato di frutta rossa (prugna, mora) e tannini non allapanti. Vitigno dalla bassa resa per vite, il Nero d’Avola da' origine a grandi vini rossi in cui le sensazioni olfattive di frutta rossa, anche dopo lunghi anni, rappresentano la componente piu importante e caratteristica, insieme ai tannini tipicamente dolci.
Pur essendo coltivato in tutta la Sicilia, il Nero d’Avola proprio tra Noto e Pachino continua ad avere la sua massima espressione.



Il Nero d'Avola Gulfi

L’Azienda Gulfi società agricola srl ha eletto il Nero d’Avola a suo vitigno privilegiato. GULFI produce infatti 6 grandi etichette di Nero d’Avola in purezza, quattro delle quali sono cru pluripremiati con produzione nelle vigne di Pachino (Nerobufaleffj, Neromaccarj, Nerobaronj, Nerosanloré), a cui si devono aggiungere il Nerojbleo e Rossojbleo, anch’essi Nero d’Avola in purezza prodotti nelle vigne di Chiaramonte Gulfi (RG). Troviamo inoltre un 50% di Nero d’Avola anche nel Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G., altro grande vino di GULFI anch’esso pluripremiato, dove al Nero d’Avola si affianca il Frappato, vitigno originario di Vittoria.

Simposio sul Nero d'Avola

 

 

 

 

 
Facebook Twitter Pinterest Blog Youtube Flikr
Utilità e Downloads Area Clienti - Account Contatti Come raggiungerci
Logo aziendale
Brochure "I premi"
Brochure "La storia"
"La famiglia Catania"
Cartella immagini
Iscrizione newsletter
Mappa sicilia
Mappa vigne
Spazio agenti

Pagamenti

per ordini di vino: commerciale@gulfi.it
Cantina:
C.da. Patrìa 97012 Chiaramonte Gulfi (Rg)
Tel. +39.0932.921654
Sede commerciale:
Via C. Battisti 78, 20862 Arcore (MB)
Tel. +39.039.61341
info@gulfi.it - P.I./ C.F. 08985340960

Seguire le indicazioni stradali per Azienda Gulfi, Chiaramonte Gulfi,
dalla SP 7 e 8
37° 04' 01.8" N, 14° 40' 46.1" E - 37.067155, 14.679483